Una tempesta solare ci metterà al tappeto?

Le luci notturne nel Golfo del Messico brillano sotto la Stazione spaziale internazionale in questa foto dell’ottobre 2010. Fotografia per gentile concessione NASA di Richard A. Lovett L’attività solare si sta intensificando. Ma secondo gli esperti, se si ripetesse oggi l’Evento di Carrington del 1859 l’effetto sul mondo moderno sarebbe devastante Il 14 febbraio abbiamo assistito alla più grande eruzione … Continua a leggere

Il Sole Aumenta La Sua Attività Contro Ogni Previsione

Se i nuovi dati da satellite sono affidabili, le modifiche nell’attività solare hanno scaldato la Terra quando avrebbero dovuto raffreddarla. Joanna Haigh dell’Imperial College di Londra ha studiato le misurazioni satellitari della radiazione solare tra il 2004 e il 2007, quando l’attività solare totale era in declino. Il sole emette meno energia quando la sua attività è bassa, ma diversi … Continua a leggere

Nasa, “tsunami solare” potrebbe colpire la Terra

Un anno fa gli scienziati della Nasa erano riusciti a dimostrare l’esistenza di tsunami solari, registrati attraverso un sistema chiamato Solar Terrestrial Relations Observatory (Stereo): grandi eruzioni sulla superficie solare capaci di sollevare onde di plasma rovente di proporzioni enormi, alte quanto la Terra. L’ultima, rilevata lo scorso febbraio, aveva provocato nello spazio una nuvola di gas che la Nasa … Continua a leggere

Scoperta una stella massicia, 265 volte più grande del Sole

Un mostro. Gli scienziati ritenevano che non potesse nemmeno esistere una cosa del genere. È la stella più massiva che sia mai stata scoperta: si chiama R136a1, la sua massa è pari a circa 265 volte quella del Sole e la sua luminosità è 10 milioni di volte maggiore. Gli astronomi ritenevano che non potessero esistere stelle con una massa … Continua a leggere

Il Sole ora…

Siamo prossimi al previsto allineamento planetario di cui parlai un anno fa circa, siamo di fronte ad un fenomeno che si verifica ogni 25226 anni considerati i periodi orbitali di Giove-Saturno-Urano, abbiamo già detto come questi pianeti giganti non abbiano alcuna influenza di tipo gravitazionale sul Sole da cui nessun effetto “mareale” visto che il Sole rappresenta oltre il 99% … Continua a leggere

VIOLENTA ERUZIONE SOLARE

Una grossa eruzione solare è stata captata da una potente nave spaziale della NASA, che ha catturato un gruppo di spire magnetiche ardenti che si staccavano dal Sole. I nuovi punti di osservazione del Sole, visti per diversi giorni a partire dal 6 luglio, sono stati registrati dalla Solar Dynamics Observatory della Nasa (SDO) nella gamma ultravioletta estrema dello spettro … Continua a leggere

Chi ha detto 2012

  Articolo scritto da Antonello Vozza (Coadiutore Web CUT) 2012? Con la stessa probabilità si e no. Anzi, forse qualcosa in più per il sì, ma solo se non fosse per la NASA che ha confermato una tempesta solare per il, appunto, 2012, e per qualche profezia (sottolineo profezia) che andremo ad analizzare in un’altra sede. Ma sì sa, profezie … Continua a leggere

Con il Sole che si sveglia, la NASA tiene sotto controllo il clima spaziale

dal SchwartzReport del 7 giugno 2010 Sappiamo dalle prove sperimentali e dalla storia del passato che, dall’aumento dell’attività solare, dovremmo aspettarci ogni tipo di conseguenze culturali. NASA Science News Terra e spazio stanno per entrare in contatto in un modo del tutto nuovo per la storia umana. Per prepararsi, le autorità di Washington DC hanno tenuto un incontro: The Space … Continua a leggere

Una nuova era di raggi cosmici? Astronauti, fate attenzione!

Sembra che il Sole insieme al suo corteo planetario stia per entrare in una nube molecolare molto più calda di quella in cui è immerso attualmente. Un gruppo di ricerca polacco ha infatti avanzato una nuova ipotesi sull’origine degli atomi neutri individuati dal satellite IBEX della NASA. Per i suddetti ricercatori quella “striscia” di particelle sarebbe frutto di un effetto … Continua a leggere

Radiazione Spaziale da Record

  Come un’astronave stellare Enterprise ferita, gli schermi naturali del nostro sistema solare sono incerti, lasciando passare un fiume di raggi cosmici. La recente pigrizia del sole risulta in un livello record di radiazioni che mette in pericolo umani e missioni spaziali robotiche. I raggi cosmici galattici sono veloci particelle cariche che includono protoni e nuclei atomici più pesanti. Vengono … Continua a leggere