Quel pianeta è abitabile a venti anni luce da noi

Venti anni luce, così lontano eppure così vicino. E un nome strano, Gliese 581d, che viene dalla stella nana attorno a cui orbita, Gliese 581, senza la “d” finale. E’ un nuovo pianeta che gli scienziati francesi che l’hanno individuato definiscono “capace di ospitare la vita, in forme simili a quelle che conosciamo sulla Terra”. La scoperta è stata annunciata … Continua a leggere

Scoperta una stella massicia, 265 volte più grande del Sole

Un mostro. Gli scienziati ritenevano che non potesse nemmeno esistere una cosa del genere. È la stella più massiva che sia mai stata scoperta: si chiama R136a1, la sua massa è pari a circa 265 volte quella del Sole e la sua luminosità è 10 milioni di volte maggiore. Gli astronomi ritenevano che non potessero esistere stelle con una massa … Continua a leggere

Perchè l’acqua è così strana

di Edwin Cartlidge Ci confrontiamo con molti misteri, dalla natura della materia oscura e l’origine dell’ universo alla sfida per la teoria del tutto. Questi sono tutti puzzle sulla grande scala, ma potete osservare un altro mistero del mondo fisico, ugualmente sconcertante, nel comfort della vostra cucina. Riempite semplicemente un alto bicchiere con acqua fredda, metteteci un cubetto di ghiaccio … Continua a leggere

Le città di Marte

Articolo di Ennio Piccaluga Il termine “Chaos”, nella geografia marziana, si riferisce a fondi sedimentari lacustri e sta ad indicare una zona in cui l’intersecarsi di linee complesse crea paesaggi alquanto tormentati. Per uno strano e sconcertante effetto ottico, capovolgendo le immagini relative alle zone caotiche, l’aspetto cambia completamente: quelli che sembravano altipiani diventano crateri ed il paesaggio non è … Continua a leggere