Quel pianeta è abitabile a venti anni luce da noi

Venti anni luce, così lontano eppure così vicino. E un nome strano, Gliese 581d, che viene dalla stella nana attorno a cui orbita, Gliese 581, senza la “d” finale. E’ un nuovo pianeta che gli scienziati francesi che l’hanno individuato definiscono “capace di ospitare la vita, in forme simili a quelle che conosciamo sulla Terra”. La scoperta è stata annunciata … Continua a leggere