Una tempesta solare ci metterà al tappeto?

Le luci notturne nel Golfo del Messico brillano sotto la Stazione spaziale internazionale in questa foto dell’ottobre 2010. Fotografia per gentile concessione NASA di Richard A. Lovett L’attività solare si sta intensificando. Ma secondo gli esperti, se si ripetesse oggi l’Evento di Carrington del 1859 l’effetto sul mondo moderno sarebbe devastante Il 14 febbraio abbiamo assistito alla più grande eruzione … Continua a leggere

Una intensa attività vulcanica potrebbe strappare violentemente l’Africa in due

di Edoardo Capuano Milioni di anni fa apparvero le prime grosse fenditure, ma negli ultimi mesi nel nord Africa l’attività sismica ha subito un repentino incremento provocando una accelerazione delle spaccature del suolo con un’evoluzione dei movimenti tellurici. I geologi e i vulcanologi asseriscono che la lava nella regione è in linea con il magma presente normalmente sui fondali marini … Continua a leggere

Nasa, “tsunami solare” potrebbe colpire la Terra

Un anno fa gli scienziati della Nasa erano riusciti a dimostrare l’esistenza di tsunami solari, registrati attraverso un sistema chiamato Solar Terrestrial Relations Observatory (Stereo): grandi eruzioni sulla superficie solare capaci di sollevare onde di plasma rovente di proporzioni enormi, alte quanto la Terra. L’ultima, rilevata lo scorso febbraio, aveva provocato nello spazio una nuvola di gas che la Nasa … Continua a leggere

L’esistenza di Nemesis secondo il Dr. Lorenzo Iorio

Uno degli ultimi interessanti contributi teorici sulla reale possibilità che Nemesis possa esitere, è giunta l’anno passato dal Dr. Lorenzo Iorio, un fisico italiano, attivo nel campo della fisica gravitazionale. Per chi non conoscesse questa illustre e giovane figura di spicco della ricerca italiana, Lorenzo Iorio è innanzitutto persona cordialissima e assai disponibile, che ha sempre dimostrato una umiltà e … Continua a leggere

Un vulcano nascosto ci ucciderà tutti?

Una camera magmatica enorme pronta ad esplodere e a devastare l’intera penisola. L’allarme lanciato dal geologo più importante d’Italia, Enzo Boschi: «Potrebbe accadere anche domani» Eruzione vulcanica «La casa, infatti, vacillava per le frequenti e violente scosse di terremoto, e, quasi divelta dalle sue fondamenta, pareva ondeggiare ora qui ora là, e poi ricomporsi di nuovo in quiete. D’altronde, all’aperto … Continua a leggere